Coronavirus: aziende e professionisti online

Ho dovuto chiudere e sospendere la mia attività, come devo procedere?
Non fermatevi! Oggi ci ritroviamo in un momento critico della storia in cui molte attività hanno dovuto fermare il proprio business ma ciò non significa che debbano sparire completamente… anzi!
Si registra un notevole aumento dell’attività sui social e sul web in quanto la maggior parte degli utenti passa il suo tempo a casa, online. Perché non approfittarne?

E quindi? Cosa devo fare?
Esserci, sfruttare questo momento a proprio favore per fidelizzare i clienti già acquisiti e per far conoscere i propri prodotti e servizi a coloro che ancora non sanno chi siete, sensibilizzate i vostri clienti e fategli sentire che il vostro brand è presente, reinventatevi!

In che senso reinventatevi?

Ci sono mille e mila modi per sfruttare i social e il web. Non importa cosa facciate, se producete scarpe o se siete dei personal trainer, online si può vendere qualunque cosa. 
Potreste proporre ai vostri clienti dei corsi di aggiornamento o sulle tecniche di produzione, fare dei webinair gratuiti o a pagamento su un argomento specifico; potreste pensare di utilizzare un’app per facilitare le richieste di consegna a domicilio oppure potreste aprire un e-commerce e vendere i vostri prodotti online…le possibilità sono infinite!

La mia attività è sempre stata solo offline, da dove devo cominciare?
La presenza della vostra attività su Google e sui principali social network è la base. Inoltre avere un sito web rende tutto più credibile. 
Contattate un esperto di digital marketing che analizzando la vostra attività sarà in grado di spiegarvi e fornirvi la strategia migliore studiata ad hoc per il settore. 

Ho sospeso le mie attività online da quando ho chiuso la mia attività, cosa comporta?
Sospendere le proprie attività sui social ovvero smettere di pubblicare post, Stories e interagire con gli utenti nonché non pubblicare articoli sul proprio blog etc. comporta a una perdita della visibilità che tanto duramente avete ottenuto e un’alterazione dell’algoritmo che sarà più difficile da recuperare quando ripartirete con le attività.
Oltre a ciò fate sì che l’utente si scordi di voi e preferisca altre aziende alla vostra che al contrario continuano a essere presenti online e a pubblicizzare la propria attività.